La Spezia: Conclusione per il Progetto di Ristrutturazione PLT Costruzioni

Il cantiere di La Spezia, che ha tenuto impegnati i team di PLT Costruzioni per 22 mesi, sta per giungere alla sua conclusione entro fine gennaio. In questo progetto di ristrutturazione, realizzato su commissione di TALEA, società gestione immobiliare spa, facente parte della galassia Coop, PLT Costruzioni ha lavorato alla trasformazione dell’area ex Sio, dedicandola alla costruzione di un nuovo edificio commerciale per la catena OBI.

I focus del progetto sono stati molteplici:

  • Bonifica di tutti i materiali inquinanti dell’area ex Sio con un intervento di MISP (Messa in Sicurezza Permanente) sotto la rigorosa direzione lavori dell’Arpa locale;
  • Il restauro filologico dell’area ex Sio, originariamente occupata da Richard Ginori per la produzione di isolatori di ceramica per impianti elettrici;
  • La costruzione di un edificio commerciale di 7 mila metri quadrati per la catena OBI;
  • L’urbanizzazione dell’intero comparto, con la riqualificazione di Via Cieli, Via Maralunga e via Carducci, la creazione di un parco pubblico e la realizzazione di nuovi parcheggi.

Il team PLT si è impegnato molto per rispettare le scadenze, e adesso esternamente siamo in fase di ultimazione dei parcheggi esterni mentre all’interno i responsabili di OBI si stanno occupando dell’allestimento del negozio.

Con l’avvicinarsi della conclusione di questo progetto, PLT Costruzioni conferma ancora una volta il suo impegno nel portare a termine con successo progetti di riqualificazione di aree abbandonate alla città.


Digitalizzazione dei cantieri perprocessi e ridurre problematiche

Al Passo con il Futuro della Costruzione: Digitalizzazione dei Cantieri

Digitalizzazione dei cantieri perprocessi e ridurre problematiche

La digitalizzazione dei cantieri si configura come un elemento essenziale per snellire i processi e ridurre le problematiche e i possibili errori associati al tradizionale utilizzo di documenti cartacei e alla gestione manuale delle attività. Anche noi di PLT Costruzioni, consapevoli dell’importanza di questo cambiamento, stiamo attraversando un processo di digitalizzazione ideato per apportare numerosi vantaggi al settore edile.

Piattaforma Fair Procurement: Ottimizzazione delle Relazioni con i Fornitori

La piattaforma Fair Procurement, sviluppata in collaborazione con la digital agency di Milano BEWE, rappresenta un passo significativo verso l’ottimizzazione delle nostre interazioni con i fornitori. Questo strumento innovativo ci consente di richiedere, ricevere e confrontare preventivi in modo automatico, semplificando il processo di selezione dei fornitori. Grazie a questa piattaforma, possiamo contattare più fornitori con facilità, valutare le loro offerte in modo immediato e prendere decisioni informate che contribuiscono alla massimizzazione del valore per i nostri progetti.

 

WMS (Warehouse Management Software): Un Passo Avanti nella Gestione del Magazzino

Il nostro impegno per l’efficienza operativa si riflette nell’implementazione del Warehouse Management Software (WMS), attualmente in fase di sviluppo da parte di un’agenzia di Torino specializzata in strumenti Microsoft, utilizzando la potente piattaforma Microsoft PowerApps. Questo software personalizzato sarà il fulcro della gestione del nostro magazzino, consentendo una ricezione e un monitoraggio efficiente delle richieste di materiali e attrezzi dai cantieri. Con la capacità di controllare l’inventario in tempo reale, il WMS è progettato per semplificare la catena di approvvigionamento e, in una fase successiva, automatizzare l’addebito dei costi di materiali e attrezzi direttamente ai cantieri, migliorando ulteriormente la nostra efficienza operativa.

Factorial: Semplificare l’HR e Migliorare la Comunicazione Interna

La gestione delle risorse umane è un altro aspetto cruciale della costruzione, e PLT Costruzioni si affida a strumenti all’avanguardia come “Factorial” per semplificare questa complessa operazione. Questa soluzione consente di monitorare e gestire le ore lavorative degli operai in modo preciso e accurato. La digitalizzazione di questo processo non solo riduce gli errori amministrativi, ma si estende anche alla semplificazione della comunicazione interna, fornendo un canale centralizzato per tutte le comunicazioni ai dipendenti. Factorial semplifica tante attività interne che vanno dall’invio di buste paga alla conferma di richieste di ferie e accettazione di rimborsi spesa, permettendo di creare un ambiente di lavoro più efficiente.

Hilti On Track: Geolocalizzazione per un Controllo Ottimale

Nel nostro costante impegno per l’efficienza e la precisione operativa, abbiamo introdotto circa due anni fa il software Hilti On Track, un’innovativa soluzione di geolocalizzazione sviluppata da Hilti. Ogni attrezzo è dotato di una targhetta che viene riconosciuta attraverso la tecnologia Bluetooth dei telefoni dei nostri dipendenti e dispositivi ad hoc installati sia nei magazzini che nei cantieri. Questa integrazione consente la periodica geolocalizzazione degli attrezzi, fornendoci una visione costante e accurata della loro posizione. Grazie a Hilti On Track abbiamo la certezza di sapere sempre dove si trovano tutti gli attrezzi, migliorando notevolmente la gestione degli asset e ottimizzando il flusso di lavoro complessivo nei nostri progetti.

 

Verso un Futuro Costruito sulla Tecnologia

In conclusione, la digitalizzazione dei cantieri non è solo una tendenza, ma una necessità per le imprese edili che aspirano a eccellere nel futuro. Per questo in PLT Costruzioni ci impegniamo ad essere al passo di questa trasformazione.

Guardando al futuro, puntiamo a implementare software per la gestione dei progetti e ad adottare modelli BIM (Building Information Modelling) per compiere un significativo passo avanti nella nostra strategia di costruzione. Questo ci consentirà di ottenere una visione tridimensionale completa dei progetti, semplificando la collaborazione tra i vari collaboratori coinvolti.

Inoltre, prevediamo di intensificare l’utilizzo della piattaforma Fair Procurement, da noi sviluppata, per semplificare il processo di richiesta e comparazione di preventivi dai fornitori. Questi progressi mirano non solo a mantenerci all’avanguardia nell’industria edile, ma anche a fornire ai nostri clienti soluzioni sempre più efficienti e di alta qualità.


Contratto “Libri Aperti”

Trasparenza e Flessibilità nell'Edilizia: il contratto “Libri Aperti” di PLT

Contratto “Libri Aperti”

PLT svolge attività di Project&Construction Management, progetta e realizza edifici “chiavi in mano” nei settori produttivo, terziario, residenziali e infrastrutturale con una specializzazione consolidata nei rapporti contrattuali ad elevato grado di trasparenza: il Contratto a Libri Aperti

1. Trasparenza sui Costi

Il Contratto a Libri Aperti di PLT Costruzioni si basa sulla trasparenza reciproca, coinvolgendo il committente sin dall’inizio del progetto. La definizione chiara del profitto e dei costi a carico del committente consente una scelta consapevole dei subappalti. Durante le lavorazioni, la condivisione trasparente dei costi offre al committente una visione dettagliata dei progressi, consolidando la fiducia tra le parti.

2. Flessibilità nei Tempi

La grande flessibilità nei tempi del Contratto a Libri Aperti di PLT Costruzioni si traduce nella sovrapposizione delle fasi del cantiere. La possibilità di iniziare i lavori senza un progetto esecutivo definitivo offre un’efficienza unica nel processo di costruzione. Coinvolgendo il capocantiere fin dalla fase di progettazione, si definiscono strategie di costruzione, budget e programmi di acquisto.

3. Vantaggi e Convenienza del Contratto a Libri Aperti nell’Edilizia

Il Contratto a Libri Aperti si rivela conveniente quando si cerca una soluzione durante fasi preliminari di progettazione o quando si desidera sovrapporre costruzione e progettazione. È la scelta ideale per i committenti che desiderano il controllo diretto su ogni singolo subappalto, garantendo un processo trasparente e flessibile, valori essenziali all’interno di PLT.

Inoltre, il contratto a Libri Aperti genera un vero e proprio cambio di paradigma, sfidando la tradizionale dinamica che vede il Committente e l’Impresa in uno scontro per gli interessi. Troppo spesso, il Committente cerca di limitare l’Impresa, mentre quest’ultima, a sua volta, si sforza di recuperare margini attraverso contestazioni e richieste di varianti. Questa dinamica, purtroppo troppo spesso consolidata, crea spesso difficoltà finanziarie e ritardi nei progetti.

Con il nostro approccio al Contratto a Libri Aperti, PLT Costruzioni si distingue per un’innovativa filosofia di collaborazione. In questo assetto, gli interessi sono allineati, e lavoriamo fianco a fianco con il Committente per ottimizzare il progetto. Ciò si traduce non solo in una maggiore efficienza e tempestività nella realizzazione, ma anche in risparmi effettivi che vengono condivisi. Il Contratto Open Book è la chiave per un’esperienza win-win, dove la trasparenza e la collaborazione sono al centro di ogni passo del processo costruttivo.

 

Conclusione: PLT Costruzioni, la Scelta Sicura per Sostenibilità, Trasparenza e Flessibilità

In sintesi, PLT Costruzioni si posiziona come il partner ideale per chi cerca sostenibilità, trasparenza e flessibilità nei progetti edilizi.

Con il Contratto a Libri Aperti, PLT garantisce totale trasparenza sui costi e massima flessibilità nei tempi. Prima dell’avvio del progetto, definiamo chiaramente il profitto da riconoscere all’impresa e i costi a carico del committente, coinvolgendolo nella scelta dei subappalti. Durante le lavorazioni, condividiamo apertamente i costi sostenuti, offrendo al committente una visione dettagliata dei progressi. La flessibilità nei tempi è garantita dalla possibilità di sovrapporre diverse fasi del cantiere, il che consente di iniziare i lavori anche senza un progetto esecutivo definitivo.

Con PLT Costruzioni, trasparenza e flessibilità sono alla base di ogni progetto.


Posa Della Prima Pietra Della Nuova Scuola Elementare "Salvo D’Acquisto" a Tortona

Tortona, 5 dicembre

Il progetto della nuova scuola elementare a Tortona

La Giunta Comunale di Tortona ha recentemente dato il via libera al progetto definitivo di “Rigenerazione Urbana dell’area scolastica dismessa di Viale Kennedy per la realizzazione del nuovo fabbricato scolastico”. La realizzazione di questo progetto è possibile grazie a un finanziamento di 5 milioni di euro ottenuto dal bando per la rigenerazione urbana del Ministero dell’Interno nell’ambito del PNRR, affiancato da un contributo di 1 milione 750 mila euro da parte di GSE e un finanziamento di pari importo attraverso un apposito mutuo. Il costo totale previsto è di 8.5 milioni di euro.

Il nuovo edificio, destinato a ospitare la scuola elementare “Salvo d’Acquisto”, mira a migliorare il decoro urbano del quartiere San Bernardino. Con una superficie coperta di circa 1.435 mq. e una superficie lorda complessiva di 3.476 mq, il nuovo edificio si svilupperà su tre piani, offrendo spazi moderni e innovativi. La struttura prevede 18 aule, 6 laboratori, e una flessibilità degli spazi che consente di supportare 4 cicli completi di scuola primaria. La scelta di materiali naturali ed eco-compatibili, l’utilizzo di illuminazione a led, e un impianto fotovoltaico sulla copertura testimoniano l’impegno verso l’efficienza energetica e l’ecosostenibilità.

Nella giornata di martedì 5 dicembre 2023 si è tenuta la simbolica posa della prima pietra, alla presenza delle seguenti autorità:

Ing. Laura Lucotti – RUP
Federico Chiodi – Sindaco di Tortona
Mario Galvani – Assessore comune di Tortona
Rossana Boldi – Deputata
Riccardo Molinari – Deputato
Guido Marini – Vescovo di Tortona


Cosa si intende per Edilizia Sostenibile?

È importante parlare di edilizia sostenibile con l’obiettivo di ridefinire il concetto di costruzione attraverso pratiche innovative e rispettose dell’ambiente. In questo articolo, esploreremo cosa si intende per edilizia sostenibile e come PLT Costruzioni si impegna a promuovere la sostenibilità nel settore delle costruzioni.

Fondamenti dell’Edilizia Sostenibile

L’edilizia sostenibile va oltre la semplice costruzione di edifici; si tratta di un approccio olistico che integra materiali eco-compatibili, tecniche di costruzione innovative, una gestione responsabile delle risorse, il rispetto per il territorio e la trasparenza della relazione con i clienti. Un’impresa edile moderna dovrebbe impegnarsi a minimizzare l’impatto ambientale attraverso l’uso di materiali di alta qualità, l’ottimizzazione dell’efficienza energetica degli edifici che costruisce e la riduzione delle proprie emissioni di CO2 in fase di cantiere. L’obiettivo è creare strutture solide e realizzate a regola d’arte che non solo soddisfino le esigenze attuali, ma che mantengano un impatto positivo sulle generazioni future.

 

La Sostenibilità in Edilizia secondo PLT Costruzioni: Un Approccio Olistico

Il concetto di sostenibilità per PLT Costruzioni va oltre l’ecologia, coinvolgendo aspetti economici e sociali. Nella nostra prospettiva, valutiamo sistematicamente entrambi gli aspetti, riconoscendo che l’attività di un’impresa edile impatta significativamente sulla vita delle persone.

Costruire un edificio con cura e attenzione non solo contribuisce all’immagine del luogo con sobria solidità, ma crea un ambiente urbano che promuove un senso di appartenenza. Invecchiando con dignità, l’edificio diventa parte integrante del genius loci, tassello fondamentale per l’identità della società. PLT Costruzioni si impegna a realizzare costruzioni che fungono da radici per una società stabile e coesa.

La nostra attenzione alla qualità della costruzione non solo riduce i costi di mantenimento grazie alla resistenza dell’edificio, ma crea anche una struttura autoregolante adatta alle esigenze delle future generazioni. Questo approccio equilibrato contribuisce a un sistema resiliente, intrinsecamente sostenibile nel panorama complesso della costruzione. Con PLT Costruzioni, la sostenibilità è il fondamento per un futuro costruito con responsabilità e lungimiranza

 

L’edilizia sostenibile diventa così una realtà tangibile, dimostrando che è possibile costruire un futuro migliore attraverso il rispetto per il territorio e le persone che lo abitano, e combinando competenza tecnica con impegno etico.


Easybox e PLT Costruzioni: Innovazione nel Self Storage Italiano

Dal 2001, Easybox si è affermata come l’azienda leader nel settore del Self Storage in Italia, offrendo soluzioni moderne e flessibili per depositi temporanei a privati e imprese. Con una presenza nazionale che comprende 8 centri nelle principali città italiane – Milano, Torino, Genova e Roma – Easybox gestisce oltre 5.000 depositi self storage, occupando una superficie totale di 44.734 mq, distribuiti in 60 uffici. L’azienda mira a consolidare la sua posizione di mercato e ad estendere la copertura del territorio italiano attraverso lo sviluppo di nuovi centri.

PLT Costruzioni: Partner di Eccellenza per Easybox

Nella ricerca del partner ideale per supportare il loro ambizioso programma di sviluppo, Easybox ha condotto un rigoroso processo di selezione e ha individuato in PLT Costruzioni il partner perfetto.

L’impresa di costruzioni si è distinta per la sua capacità di rispondere alle esigenze specifiche di Easybox in termini di tempi di esecuzione e sicurezza nei cantieri, dimostrando un impegno costante per l’eccellenza.

PLT Costruzioni ha dimostrato la propria competenza attraverso la ristrutturazione completa di due importanti strutture Easybox: Easybox Milano Nord a Cinisello Balsamo e Easybox Firenze a Osmannoro. Inoltre, la ditta edile sta attualmente costruendo ex novo due nuovi edifici a Vimodrone e Milano via Montefeltro, portando la superficie complessiva realizzata e da realizzare a oltre 30.000 mq.

Vimodrone: Il Primo Deposito in un Parco Commerciale

Il deposito di Vimodrone rappresenta un importante traguardo, essendo il primo in Italia ad essere realizzato all’interno di un parco commerciale, costruito interamente da PLT Costruzioni. Questa partnership ha permesso il costante scambio di idee tra l’Ufficio Tecnico di PLT Costruzioni e il team di progettisti di Easybox, portando a miglioramenti continui che ottimizzano le operazioni, alzano gli standard di settore e consentono risparmi significativi nei costi, mantenendo sempre alti livelli di qualità.

 

In conclusione, la collaborazione tra Easybox e PLT Costruzioni rappresenta un esempio di successo nel mondo dell’edilizia e del self storage. Attraverso una sinergia basata sull’innovazione e la dedizione all’eccellenza, queste due aziende stanno contribuendo attivamente a far crescere il mercato del self storage in Italia e a garantire soluzioni di deposito di alta qualità per privati e imprese.


Apertura col botto per Jollibee: code interminabili e pullman da Italia ed Europa

Centinaia e centinaia di persone hanno affollato i portici di piazza Diaz, a Milano, arrivate non solo dalla capitale lombarda ma anche, in pullman, da tutta Italia e da capitali europee come Barcellona e Parigi.

Code lunghe un chilometro fin dalle prime ore del mattino e attese dalle due alle cinque ore, impeccabilmente regolate dall’efficientissimo personale, tutto filippino, di Jollibee. Una situazione ripropostasi anche nei giorni successivi lungo tutto l’arco delle giornate e che, secondo le previsioni, si protrarrà per circa un mese.

Questo il risultato eclatante e senza precedenti dell’apertura del primo ristorante europeo della catena filippina di fast food Jollibee.

Che ha scelto PLT Costruzioni per l’esecuzione dei lavori.

Buone feste a tutti!


Una passeggiata nei mondi virtuali e uno sguardo a ritroso su lavori reali

Un simulatore di guida professionale capace di trasmettere al pilota, grazie alla presenza di un sofisticato sistema vibrante, le sensazioni di una vera monoposto F1: frenate, accelerazioni, asperità del terreno e cordoli; con un abitacolo dinamico dotato di un volante comprensivo di pulsanti e manettini e una pedaliera con risposta del freno ultra realistica; un sistema di visione a 180° e un impianto audio Dolby 5.1. Il tutto all’interno di uno chassis in stile Formula 1 progettato a Maranello.

Una postazione di realtà virtuale che regala l’emozione di un’esperienza di volo a corpo libero all’interno di un mondo immaginario.

Un’arena e un’area di allenamento destinate ad ospitare eventi di e-sport (sport elettronici) e videogaming, attività che, stando alle recenti dichiarazioni del Comitato Olimpico Internazionale, saranno riconosciute come discipline olimpioniche.

E poi computer, aree cablate, console, visori ma anche musica, edutainment e attività culturali.

Questa la ricca offerta di WeArena, il primo parco divertimenti digitale italiano che ha debuttato lo scorso 16 dicembre all’interno del Tiare Shopping Center di Villesse, in provincia di Gorizia, uno dei più grandi d’Europa.

L’iniziativa, avviata da WeArena Entertainment s.r.l. di Torino in collaborazione con Asus (tramite il marchio ROG – Republic of Gamers) e Ikea Centres Italia, ha impegnato un’area di 1700 mq destinata a raddoppiare entro il prossimo maggio e punta ad un obiettivo dichiarato di 320mila ingressi annui ponendosi come progetto pilota a livello internazionale.

L’edificazione di WeArena, progetto di elevata complessità tecnologica dal punto di vista impiantistico e disegnato completamente su misura dallo scenografo Matteo Piedi, è stata affidata a PLT Costruzioni che ha confermato la propria capacità di fornire prestazioni tempo/costi miracolose portando a termine i lavori in due mesi e lavorando solo di notte in condizioni di sicurezza molto severe.

La chiusura del cantiere di Villesse ha simbolicamente suggellato per PLT Costruzioni un anno di lavoro intenso e ricco di obiettivi felicemente centrati:

Edificazione nuovo punto vendita OBI, Novara. Il 30 novembre scorso ha aperto i battenti, a Novara, all’interno del parco commerciale Nov’Aria, il nuovo punto vendita di OBI, nota catena germanica di grande distribuzione specializzata nel bricolage e nel giardinaggio. I lavori di edificazione, avviati il 26 maggio scorso, sono stati affidati a PLT Costruzioni ed hanno interessato un’area di complessivi 8910 mq comprendenti area espositiva, locali tecnici, uffici e giardino esterno. PLT Costruzioni ha portato a termini i lavori con piena soddisfazione dell’inquilino e dell’investitore (Cristallo S.p.a.) confermando la propria capacità di rispettare i parametri di costo, tempo e qualità.

Realizzazione primo negozio europeo di Jollibee. È Stata affidata a PLT Costruzioni la realizzazione del primo ristorante europeo della catena filippina di fast food Jollibee.

Ampliamento del negozio Mondo Brico di Ovada. È il terzo negozio realizzato da PLT Costruzioni per la nota catena di bricolage, a conferma della piena soddisfazione del committente. L’intervento, condotto in presenza del personale di Mondo Brico – poiché il negozio non ha chiuso un solo giorno – ha comportato la realizzazione di oltre 8000 mq di nuovi locali e la ristrutturazione integrale del negozio con l’inserimento di una nuova superficie commerciale per l’insegna Basko.

Nuovo edificio logistico per Bobst Italia. Bobst Italia, filiale della omonima multinazionale elvetica leader mondiale nel settore delle soluzioni per l’imballaggio, ha scelto PLT Costruzioni per la realizzazione del suo nuovo edificio logistico.

Ampliamento degli Head Office di Eltek Group. Eltek Group, azienda multinazionale basata a Casale Monferrato, è attiva nel campo della ricerca, progettazione, sviluppo e produzione di componenti meccatronici. Nota come produttore di componentistica nei settori elettrodomestico e automobilistico, si è inserita di recente anche nel settore medicale e nella ricerca avanzata nel campo delle nano-biotecnologie.

PLT Costruzioni è stata scelta da Eltek per farsi carico dell’ampliamento degli head office casalesi, comprendenti una camera grigia, alcuni laboratori e gli uffici direzionali, ed occupandosi anche della progettazione strutturale ed esecutiva.

Edificazione del centro commerciale di via Sansovino a Torino. Nel centro commerciale di via Sansovino, a Torino, consegnato da PLT nel giugno scorso, hanno trovato spazio un negozio per la catena Eurospin, un negozio Arcaplanet (il secondo realizzato da PLT dopo quello di Asti) e il negozio Acqua & Sapone, catena per la quale PLT ha appena realizzato altri due punti vendita a Torino in via Asiago e in via Borgaro.

Realizzazione del super store per la catena Globo Calzature di Pogliano Milanese. Il nuovo prestigioso negozio della catena Globo Calzature (Cosmo S.p.A.) di Pogliano Milanese, con una superficie complessiva di 7500 mq, oltre a 8500 mq di interrato ed autorimessa, è stato consegnato da PLT Costruzioni, alla fine del 2016, in tempi inferiori rispetto a quanto previsto dal programma dei lavori.

Alessandria, 31 gennaio 2018


Jollibee: sbarca in Italia il gigante dagli occhi a mandorla che imbarazza McDonald's

Sarà inaugurato entro la fine dell’anno in piazza Diaz, nel cuore di Milano, il primo ristorante europeo della catena filippina di fast food Jollibee.

L’arrivo in Italia del gigante della ristorazione filippino, che ha adottato come mascotte un’ape sorridente a simboleggiare la proverbiale operosità e giovialità del popolo filippino, conferma il successo e la vocazione espansionistica della Jollibee Food Corporation (JFC), multinazionale della ristorazione creata alla fine degli anni 1970 dall’imprenditore sinofilippino Tony Tan allo scopo di contrastare l’imminente sbarco di McDonald’s nell’arcipelago.

E a giudicare dagli attuali 978 ristoranti operanti sotto il marchio Jollibee sul mercato filippino – contro i 521 di McDonald’s – l’obiettivo è stato pienamente raggiunto, tanto da spingere l’Economist a dichiarare che “le Filippine sono una enorme fonte di imbarazzo per McDonald’s”.

Per non parlare dei quasi 4000 ristoranti, operanti sotto il marchio Jollibee e altri marchi di proprietà del gruppo, distribuiti tra Asia e Nordamerica.

Carta vincente di Jollibee, oltre alla cura per l’igiene e alla gentilezza del personale, è stata la capacità di coniugare felicemente le moderne formule di ristorazione fast food con i sapori armonicamente agrodolci della cucina filippina.

Jollibee Piazza Diaz è un milestone per Jollibee. trattandosi del primo negozio in Europa. Per questo motivo intendiamo garantirci l’esecuzione a regola d’arte dei lavori affinché l’inaugurazione sia un successo” ha dichiarato Maxi Peralta (AVP e Head International Franchising and Business Development di JFC) nel messaggio di ringraziamento rivolto a Gabriele Saggini di PLT Costruzioni: “Ti ringrazio di essere venuto a Manila per saperne di più sulle attività di Jollibee. Lo apprezziamo molto poiché dimostra l’alta considerazione in cui tieni questo progetto. Siamo fiduciosi che il tuo team sarà all’altezza delle nostre aspettative”.

L’intervento, basato sul progetto redatto dall’architetto Louis “Gj” Acab di Manila, consiste nella totale ristrutturazione di due locali al piano terreno per una superficie di circa 600 mq e comprende lo strip out, l’impiantistica nel suo complesso e le sofisticate finiture interne comprendenti controsoffitti e pareti in vetro tridimensionali.

A carico di PLT Costruzioni sono la progettazione impiantistica e l’adeguamento del progetto alle norme italiane.

I lavori, iniziati alla fine di agosto, si concluderanno entro la fine dell’anno.

Con questo intervento si consolida la collaborazione di PLT Costruzioni con Real Contract, azienda esperta nel settore retail, con la quale sta realizzando il negozio di Novara della nota catena di bricolage Obi (Tengelmann Warenhandelsgesellschaft KG).


Affidata a PLT Costruzioni la ristrutturazione dell’opificio Borghi 1819

UN ALTRO PRESTIGIOSO CONTRATTO NEL SETTORE DELLA RISTRUTTURAZIONE 

E’ stata affidata a PLT costruzioni la ristrutturazione dell’opificio Borghi 1819

Sono iniziati i lavori di ristrutturazione nello stabilimento Borghi 1819 di Varano Borghi per il Committente TBM Partecipazioni.

La storica azienda di tessuti ha infatti incaricato PLT costruzioni di eseguire le opere di sistemazione che comprendono la realizzazione dei nuovi uffici secondo il progetto dello Studio Croci Candiani di Legnano.

È il secondo episodio che vede collaborare PLT con TBM Partecipazioni e questo è come sempre indice di soddisfazione del Cliente.